Scroll to top
Adress
Via dei Lombardi, 5
40069 Zola Predosa, BO
Phone
+39 051 6168711

VRM SPA, produzione aperta in Agosto

Il Gruppo Emiliano ha ricevuto l’invito di Confindustria a non fermare la produzione.

Una nuova sfida per l’economia italiana, ridurre al minimo le chiusure di agosto per cercare di tornare al più presto alla normalità. Anche il Gruppo VRM SPA, come moltissime aziende italiane, ha raccolto l’invito lanciato nel mese di giugno da Confindustriache chiedeva uno sforzo in più per limitare le chiusure estive proprio per evitare nuovi blocchi alla produzione dopo quello forzato dovuto all’emergenza Covid.

“VRM ha ridotto al minimo i periodi di ferie della maggior parte dei reparti produttivi, per sostenere la ripresa del comparto automotive e far fronte alle richieste dei clienti che vogliono recuperare la mancata produzione dei mesi di lockdown” spiega Marcello Gambetta Sales e Marketing Director di VRM SPA.

Da Confindustria uno sforzo per far tornare l’economia italiana alla normalità

Confindustria - produzione aperta in agosto - VRM SPA

La proposta di recuperare tempo in termini di produttività era arrivata appunto poco dopo la riapertura delle aziende dal presidente di Confindustria Carlo Bonomi, appoggiata da Maurizio Landini segretario generale della CGIL. Nelle scorse settimana sono arrivate le adesioni di diverse aziende del Nord quanto del Sud che hanno sottolineato a loro volta l’importanza di soddisfare ordini inevasi e anche nuove richieste.

“Comprendiamo perfettamente le motivazioni di Confindustriae ci stiamo organizzando di conseguenza per poter tornare al più presto alla normalità dopo questo periodo difficile per tutta l’economia” continua Gambetta.

Chiusure limitate, aziende, sindacati e dipendenti dicono di sì

Lo stesso Osservatorio di Confindustria Romagna ha interrogato gli associati, e nel riminese è emersa la volontà da parte del 26% delle imprese di non chiudere in agostoandando in ferie.: il 33% dei rispondenti ha dichiarato che l’azienda rimarrà aperta, il 27% ha confermato una chiusura per un periodo inferiore rispetto al proprio standard.

Tutte le forze in gioco sono d’accordo con questa decisione. I sindacati con cui ci siamo confrontati hanno appoggiato la nostra decisione e anche i dipendenti hanno compreso la situazione” – conclude Gambetta.

Confindustria - produzione - VRM SPA

This page is also available in: English